Attrattive in Alto Adige – una scelta

Le migliori cose da vedere in Alto Adige

Le attrattive in Alto Adige sono infinite: bisogna chiaramente fare una scelta. Ed è quello che abbiamo provato a fare per voi. Scegliete quello che vi interessa di più: vi assicuriamo che tra le tante attrattive, individuerete quella che fa per voi.

I giardini botanici a Castel Trauttmansdorff

Una magnifica varietà di fiori e piante che impressiona ogni visitatore.

Immergetevi nei giardini terrazzati, acquatici, al sole e nel bosco di Castel Trauttmansdorff e lasciatevi incantare dai colori e dai profumi della primavera e dell’estate. I giardini sono assolutamente da vedere in Alto Adige!

Anche la visita di una delle numerose manifestazioni, ad esempio i concerti di musicisti di caratura internazionale sul palco del laghetto, rappresenterà un highlight molto speciale della vacanza!

Interessante anche il Touriseum, il Museo Regionale dell’Alto Adige per il Turismo che si trova sempre a Castel Trauttmansdorff in quello che era la residenza di villeggiatura dell’imperatrice Elisabetta e che avrà in serbo alcune sorprese per voi. Preparatevi a un viaggio nel tempo!

Terme Merano

La città termale di Merano è rinomata per le sue Terme. Venite a scoprire le varie aree del benessere, divertitevi nelle diverse piscine e saune e lasciatevi coccolare e curare nella zona Spa & Medical Spa. Ci si rimette in forma nelll’area fitness e si ha a disposizione una ricca offerta di corsi tra cui pilates, bodyfit e aquabike. Buon riposo e buon divertimento!

Passeggiata Tappeiner e Kurpromenade a Merano

La Passeggiata Tappeiner, dal nome del medico, botanico e antropologo venostano Franz Tappeiner, che finanziò il sentiero, è senz’altro una delle passeggiate più amate a Merano e dintorni.

Raggiungibile dal centro città, il sentiero si sviluppa per 5 km lungo il Küchelberg e offre agli escursionisti una meravigliosa vista sulla città termale e la Val d’Adige. Il sentiero è fiancheggiato da fiori mediterranei, cespugli e alberi ed è un incanto per gli occhi, soprattutto in primavera e in estate.

Tra i simboli di Merano c’è anche la Kurpromenade lungo il fiume Passirio che, in primavera ed estate, invita a tante passeggiate. Le numerose panchine che la costeggiano offrono la possibilità di sedersi ammirando il fiume o il Kurhaus. Qui si passa volentieri un po’ di tempo assaporando il mite clima di Merano e il sole estivo.

Museo delle Donne a Merano

Venite a scoprire qualcosa sulla storia delle donne. Al Museo delle Donne a Merano potrete ripercorrere lo sviluppo della donna e il suo ruolo nella società grazie agli oggetti esposti, abbigliamento, gioielli e altri strumenti.

E poi avrete l’opportunità di arricchire lle vostre conoscenze su importanti pioniere come Coco Chanel che hanno caratterizzato e migliorato il ruolo e la moda della donna in modo decisivo. Assolutamente da vedere in Alto Adige!

Castel Tirolo

C’è molto da vedere in Alto Adige, tra cui numerosi castelli e fortezze ricche di storia, come Castel Tirolo che si trova sopra a Merano e si può ammirare al DAS DORNER ****s.

Immergetevi nel mondo del Medioevo e visitate castelli e musei per viaggiare nel passato dell’Alto Adige.

Mondotreno a Rablà

Il Museo Mondotreno si trova presso l’Hotel e Ristorante Hanswirt nella vicina Rablà e ospita la collezione privata del Dr. Gunther Steitz che ambisce a condividere la sua passione per il mondo della ferrovia con i visitatori.

Potete ammirare l’Alto Adige ricostruito con grande cura nei dettagli e un mondo fantasioso in miniatura che rappresenta lo scenario per i viaggi dei treni. Un museo affascinante che entusiasmerà grandi e piccini.

Giro con la Ferrovia della Val Venosta

La Ferrovia della Val Venosta, la linea tradizionale riaperta nel 2005 dopo la chiusura nel 1990, porta da Merano a Malles in Val Venosta ed è un mezzo di trasporto amato dai biker e dagli escursionisti. Soprattutto in estate, vi porta in numerosi punti di partenza per escursioni e tour in bici in tutta la Val Venosta.

Museo archeologico dell’Alto Adige a Bolzano

Ötzi, l’uomo millenario venuto dal ghiaccio, è conosciuto da tutti e lo si è potuto ammirare nei libri o nei giornali in più occasioni.

Ora si offre la possibilità di vederlo “live” nel Museo Archeologico di Bolzano. Venite a vedere la mummia dei ghiacci e altri ritrovamenti di 5.300 anni fa, scoperti nel ghiaccio insieme a Ötzi. Un vero highlight per grandi e piccini.

Usanze dell’Alto Adige

Le usanze dell’Alto Adige sono molto varie e assolutamente da scoprire. Vi sono numerose tradizioni che permangono ancora solo in alcune aree della regione e altre che sono diffuse ovunque.

Sapevate che l’Alto Adige avrebbe offerto così tanto? No? Ma non è ancora tutto! Per altri suggerimenti rivolgetevi alla reception, vi consiglieremo volentieri!